Sfuma il sogno del Città di Falconara, battuto 3-2 in gara-3 della finale: scudetto al Montesilvano

Domenica 20 Giugno 2021
Il tecnico Massimiliano Neri e le falchette alla fine della partita al PalaBadiali

FALCONARA - Non è bastato un meraviglioso PalaBadiali per iscrivere nella leggenda il Città di Falconara consegnandogli il primo scudetto della sua storia. Ad aggiudicarsi gara3, quella decisiva per lo scudetto di Serie A femminile, è il Montesilvano capace di imporsi 3-2 in trasferta dopo un inizio tutto in salita che tuttavia non ha abbattuto la compagine guidata da mister Santangelo esaltandone le doti agonistiche emerse nella ripresa. Il Città di Falconara ha chiuso il primo tempo sul 2-0 grazie alle reti segnate da Dal’Maz e Taty ma nella ripresa ha subito la rimonta delle abruzzesi, tornate in parità in pochi secondi con le reti di Guidotti e Xhaxho e poi andate in vantaggio con D’Incecco. I rimpianti più grandi sono legati a un palo di Pato nei minuti finali, che poteva valere il 3-3 e quindi la chance dei supplementari.


© RIPRODUZIONE RISERVATA