Travolge un ragazzo 18enne in scooter e scappa, ma il pirata è inchiodato dai testimoni che segnano la targa

Mercoledì 6 Novembre 2019
San Benedetto, travolge un ragazzo 18enne in scooter e scappa, ma il pirata è inchiodato dai testimoni che segnano la targa

SN BENEDETTO - Pirata della strada inchiodato da alcuni passanti, che fortunatamente avevano preso la targa. Questo ha consentito agli agenti della polizia locale di San Benedetto di trovare l'auto che, dopo l'incidente, ha tirato dritto allontanandosi. L'auto, intorno alle 7 e 30 di questa mattina, aveva infatti investito un diciottenne sullo scooter per poi tirare dritto.

Fermo, in auto senza assicurazione o revisione: è boom di infrazioni, fioccano le multe

Falconara, provoca un incidente e poi scappa: identificato il professionista pirata

E' accaduto in via Ponchielli a Porto d'Ascoli. Una Volkswagen Golf ha infatti colpito il giovane che si trovava in sella al ciclomotore. Il ragazzo è caduto in terra e per lui è stato necessario l'intervento dell'ambulanza che lo ha trasportato al Pronto soccorso. L'auto che lo ha investito ha invece tirato dritto. Il conducente non si sarebbe neppure fermato per capire quali fossero le condizioni del giovane. Fortunatamente alcuni passanti sono riusciti ad annotare il numero di targa e la polizia locale ha rintracciato l'auto e la persona alla quale è intestata. Ora dovranno capire chi fosse effettivamente al volante del veicolo che potrebbe non essere per forza il titolare dell'au

© RIPRODUZIONE RISERVATA