Travolto in bici da un'auto pirata: 17enne multato dai vigili. Nell'incidente morì l'amico di 15 anni

«Non indossava il giubbotto catarifrangente»

Travolto in bici da un'auto pirata: 17enne multato dai vigili. Nell'incidente morì l'amico di 15 anni
Travolto in bici da un'auto pirata: 17enne multato dai vigili. Nell'incidente morì l'amico di 15 anni
di Redazione web
2 Minuti di Lettura
Lunedì 30 Gennaio 2023, 10:11

Investito in un tragico incidende in cui morì un amico e multato. Il 30 novembre venne travolto da un'auto in via Pomposa a Ferrara, mentre era in bici insieme all'amico 15enne Manuel Lorenzo Intube, che nell'incidente morì.

«Non indossava il giubbotto catarifrangente»

Il 17enne che rimase ferito nello schianto è stato ora multato dalla Polizia locale: 26 euro, riporta La Nuova Ferrara, per non aver indossato il giubbotto catarifrangente o o le “bretelle”  riflettenti.

I due ragazzi furono investiti di sera, il conducente dell'auto non si fermo

I due ragazzi furono investiti di sera, col buio. Il 17enne dopo l'impatto è stato in coma e ha riportato la frattura delle gambe e la perforazione di un polmone. I due furono investiti da un suv che procedeva nella stessa loro direzione, verso Ferrara. Il conducente del mezzo non si fermò a prestare soccorso, ma si presentò tre ore dopo al comando della Polizia locale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA