Auto contromano sulla complanare a Senigallia: si schianta per non colpire il pirata

Auto contromano sulla complanare: si schianta per non colpire il pirata
Auto contromano sulla complanare: si schianta per non colpire il pirata
2 Minuti di Lettura
Mercoledì 30 Novembre 2022, 02:00 - Ultimo aggiornamento: 10:42

SENIGALLIA  - È caccia a un’auto bianca, contromano in complanare, che sotto la galleria del Cavallo ha costretto ieri un automobilista a schiantarsi contro il guard-rail per evitare un frontale. Sull’accaduto indagano i carabinieri.

«Amici di Senigallia vi chiedo un favore – l’appello lanciato dall’automobilista su Facebook -. Alle 13:10 un’auto bianca contromano mi ha fatto schiantare contro il guard-rail. Il pirata è fuggito ma era pieno di auto in transito in ambo le direzioni. In molti hanno visto ma nessuno si è fermato. C’è qualcuno che può aiutarmi? Qualcuno passava di lì? Io sto bene, contusioni e spavento a parte». 


La macchina, fuggita in direzione Marzocca, viaggiava nella corsia opposta dove è vietato anche sorpassare, come indica la riga continua a terra. Non c’è stato uno scontro ma lo schianto è conseguenza della manovra necessaria ad evitare il frontale. L’automobilista, che ha riportato danni al veicolo, si è rivolto ai carabinieri. Si sono già attivati per reperire i filmati delle telecamere presente agli ingressi della galleria, di Società Autostrade.

Solo dieci giorni fa un pirata, poi rintracciato dalla polizia stradale, aveva travolto e trascinato per 7 chilometri circa un’anziana donna. Una condotta non paragonabile a ciò che è accaduto ieri ma che, comunque, desta nei cittadini preoccupazione. Grazie alle telecamere anche in questo caso, quasi certamente, verrà rintracciato il responsabile sempre che non decida lui di presentarsi in caserma spontaneamente. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA