Sant'Elpidio a Mare, dai classici al divertimento fino alla dolorosa cronaca: il teatro Cicconi s'illumina pieno di stelle

Sant'Elpidio a Mare, dai classici al divertimento fino alla dolorosa cronaca: il teatro Cicconi s'illumina pieno di stelle
Sant'Elpidio a Mare, dai classici al divertimento fino alla dolorosa cronaca: il teatro Cicconi s'illumina pieno di stelle
di Pierpaolo Pierleoni
3 Minuti di Lettura
Martedì 4 Ottobre 2022, 05:05 - Ultimo aggiornamento: 09:55

SANT’ELPIDIO A MARE - Si è chiusa domenica sera la quarta edizione della rassegna letteraria Libri a 180° e dal palco del teatro Cicconi, dove si è chiuso il festival, si è anche lanciato il programma della stagione teatrale 2022/23. Comune ed Amat firmano un cartellone da 12 spettacoli, di cui 7 in abbonamento: divertimento ma non disimpegno, commedie, classici, monologhi ed omaggi. È la prima stagione curata dalla nuova amministrazione comunale e dall’assessore alla cultura Michela Romagnoli.

Malgrado si fosse annunciata l’esigenza di contenere i costi, non mancano nomi di spicco e date che fanno prevedere una grande affluenza di pubblico. Si parte il 3 novembre con Il re muore, classico di Eugne Ionesco, per la regia di Maurizio Scaparro con Edoardo Siravo ed Isabel Russinova. Una commedia romantica, Beginning l’amore che non ti aspetti, sarà di scena il 26 novembre. Sarà un ritorno a Sant’Elpidio a Mare, quello del 17 dicembre per il giornalista Andrea Scanzi. Venne qualche anno fa per uno spettacolo su Ivan Graziani, tornerà insieme a Gianluca Di Febo per un omaggio a Franco Battiato. Protagoniste della prima serata del 2023, il 24 gennaio, saranno Maria Amelia Monti e Marina Massironi, in Il marito invisibile. È tratto da un romanzo di Roberto Vecchioni Il mercante di luce, che verrà proposto al Cicconi il 24 febbraio, con Ettore Bassi.

Arrivano con Bloccati dalla neve Enzo Iacchetti e Vittoria Belvedere il 5 marzo, si chiude il 1 aprile con Andrea Pennacchi che proporrà Una piccola odissea, personale rilettura del poema omerico, con accompagnamento musicale di Giorgio Gobbo, Annamaria Moro e Gianluca Segato. I titoli fuori cartellone saranno M/T Moby Prince 3.0, in scena il 9 novembre, spettacolo che tiene viva la memoria, dopo 30 anni, della sciagura navale in cui morirono 140 persone, tra cui una giovane elpidiense. Il 20 novembre ci sarà Isabella Carloni con Artemisia, dedicato alla pittrice Artemisia Gentileschi.

Per festeggiare i 150 anni del teatro Cicconi, il 3 gennaio arriva l’opera con la Luisa Miller di Giuseppe Verdi, in collaborazione con Accademia organistica elpidiense. Il 25 marzo, il musical The last five years, con Elena Talenti e l’attore e performer elpidiense Roberto Rossetti. In collaborazione con Syntonia Sant’Elpidio Jazz il concerto del 30 aprile, con Simone Zanchini Jazz Quartet in Casadei Secondo me.

© RIPRODUZIONE RISERVATA