Il sindaco Franchellucci vigile urbano per un mese: primo nel concorso, l'incarico a Martinsicuro

Il sindaco Franchellucci vigile urbano per un mese: primo nel concorso, l'incarico a Martinsicuro
Il sindaco Franchellucci vigile urbano per un mese: primo nel concorso, l'incarico a Martinsicuro
di Sonia Amaolo
2 Minuti di Lettura
Domenica 18 Luglio 2021, 09:08

PORTO SANT’ELPIDIO - Un luglio doppiamente impegnativo per Nazareno Franchellucci, sindaco a Porto Sant’Elpidio e agente di polizia municipale a Martinsicuro per un mese, dal 1° al 31. Il primo cittadino ha partecipato a un concorso fuori regione e l’ha vinto. Che avesse una predisposizione alla divisa lo si era sempre saputo, nel contrasto alla prostituzione si era guadagnato sul campo l’appellativo di sindaco-sceriffo.

Adesso non si tratta solo di far rispettare le regole nel suo Comune perché Martinsicuro ha assunto operatori per il periodo estivo, per la necessità di avere più personale in servizio, e Franchellucci è fra questi, con un lavoro di sei ore al giorno, a tempo pieno. Il sindaco ha studiato, compatibilmente con gli impegni che ha nel suo Comune, ha fatto volutamente il concorso fuori regione, per evitare strumentalizzazioni, essendo un politico, quindi un personaggio pubblico, per cui la privacy non è come quella di un normale cittadino. Il lavoro sarebbe a tempo indeterminato, questo diceva il concorso, ma per ora l’assunzione è a tempo determinato.

Il doppio lavoro di un sindaco non è una specialità, è la regola. Difatti, nonostante gli impegni e le responsabilità di un sindaco, questi non guadagna quanto meriterebbe. Differenti sono gli incassi dei parlamentari, 14-15mila euro netti al mese più benefit di svariate migliaia di euro. Anche gli amministratori regionali non se la passano male, i governatori possono superare 13.800 euro e i consiglieri arrivano a 11.000 euro. Per i Comuni è tutto diverso. Nonostante il lavoro odierno sul fronte. Le proteste, i rischi. Lo stipendio di un amministratore locale è proporzionale alla grandezza della città in cui è stato eletto. Il sindaco di Roma percepisce 9.700 euro lordi al mese, niente a che vedere con i 900 euro di un collega in un Comune di mille anime.

© RIPRODUZIONE RISERVATA