Voices form the street, così le Marche
si mettono ai piedi di Deliveroo

Voices form the street, così le Marche si mettono ai piedi di Deliveroo
1 Minuto di Lettura
Giovedì 5 Aprile 2018, 14:46

Le sneaker Vfts ai piedi dei fattorini di Deliveroo. Vfts è l’acronimo di Voices from the street, brand marchigiano di sneaker nato nel 2017 dalla collaborazione tra l’imprenditore calzaturiero Ronny Bigioni e lo shoe designer Marco Simonetti. Deliveroo è un servizio di food delivery fondato a Londra nel 2013 da William Shu e Greg Orlowski.
Presente in Europa, Asia e Australia, Deliveroo consegna giornalmente pasti anche sulle tavole di dodici città italiane tra cui Milano, Roma, Bologna, Torino e Verona. In questo accordo c’è la combinazione tra alcuni dei fashion trend più in voga del momento: lo streetwear, il workwear e le sneaker. Vfts debutta nel mercato delle sneaker con la collezione primavera-estate 2018: un unico modello e 4 varianti colore (nero, ibrido, bianco e arancione) a 239 euro al paio. Per Deliveroo è stata realizzata in esclusiva una quinta versione, chiamata “The 1ST”, che riprende i colori dell’uniforme dei fattorini.
Le scarpe hanno il fondo in gomma, la tomaia in pelle e l’immancabile calzino in neoprene e sono pensate per la notte, con personalizzazioni rifrangenti nel toppone posteriore e nella speciale scritta laterale “1ST”, realizzata anch’essa in vernice rifrangente.

© RIPRODUZIONE RISERVATA