Fornarina, Premiata, Arena e Pantofola
d'Oro: quando lo sport diventa fashion

Fornarina, Premiata, Arena
e Pantofola d'Oro: quando
lo sport diventa fashion
di Massimiliano Viti
L’estate, il sole, la prova costume, la voglia di stare all’aria aperta richiamano anche il desiderio di cimentarsi nell’attività sportiva. Ma c’è anche chi fa sport tutto l’anno e non può permettersi di sospendere l’allenamento per parecchio tempo con il rischio di perdere la sua forma fisica. Nel mondo l’attenzione verso il benessere, la salute e la forma fisica sta aumentando ed è uno dei drive del fenomeno della sneakermania e oggi della notevole influenza dello stile atletico-sportivo nella moda. Uscire dalla palestra indossando una bella tuta, vuol dire essere già pronti per un altro appuntamento che sia un cocktail party o una serata in discoteca. Anche l’abbigliamento sportivo però ha le sue tendenze moda e va curato.

Outfit di tendenza
Dai leggings con la fantasia grafica agli shorts in felpa con profili a contrasto. Dalla felpa con scritte colorate alla giacca tecnica in tessuto traspirante, per il correre all’aria aperta. E ancora i bra sportivi, sneakers da running e borsoni comodi e capienti per portare con tutto l’occorrente. In piscina (ma anche in palestra) uno dei marchi più apprezzati è marchigiano ed è Arena che ha di recente siglato una collaborazione con l’ex tuffatrice Tania Cagnotto che è diventata deisgner per la capsule collection di costumi donna Tania Cagnotto for Arena. La capsule è costituita da due modelli diversi di costumi donna: dalle linee pulite del classico abbinamento black and white, prendono vita un costume intero e uno due pezzi. Il chiaro richiamo alla piuma di pavone a stampa piazzata, è uno degli elementi grafici che Tania ama da sempre, perché legata a un magico mondo di simboli e significati diversi. La piuma ha infatti una connotazione positiva e viene scelta come portafortuna oppure usata per simboleggiare sogni, desideri e leggerezza d’animo.



Lo stile di una campionessa
È elegante nei suoi colori accesi e rappresenta per eccellenza il simbolo del volo, evocando il fascino dei volteggi in aria di Tania nei maggiori trampolini internazionali. Il costume intero dona eleganza, slanciando la silhouette femminile con raffinatezza, e le spalline a Y del back lasciano le spalle aperte, permettendo ampia libertà di movimento. Il due pezzi invece, è più vivace e grintoso, pur mantenendo l’eleganza del bianco e nero. Il tessuto Max Life con cui entrambi sono realizzati garantisce massima resistenza al cloro ed è perfetto per l’uso frequente durante diverse sessioni di allenamento intenso in vasca, asciugandosi rapidamente e mantendo sempre le sue caratteristiche orginali. «Con Arena abbiamo lavorato a stretto contatto confrontandoci su diverse bozze, tutte molto belle perché rappresentavano in modo originale i mie gusti personali» ha affermato Tania. «La piuma di pavone mi è sempre piaciuta esteticamente e poi approfondendo ho letto che ha il significato di trasportare i sogni e simboleggia leggerezza ed eleganza. Nel mio sport sono fondamentali».

Tempo libero
Arena ha lanciato anche una linea di abbigliamento sportivo e per il tempo libero: Arena Icons. Per realizzarla, il brand ha aperto il suo archivio storico e reinterpretato la prima linea di abbigliamento sportivo del 1973 producendo una collezione di giacche e pantaloni in acetato dal marcato appeal urban e street. Spirito athleisure e colori bold; le cromie riprendono l’arcobaleno minimalista ma d’impatto degli anni ottanta, rosso rubino, verde smeraldo, nero e blu royal, simbolo del marchio. Sia per le track jacket che per i pantaloni l’elemento distintivo è la banda laterale, sulla quale campeggia a contrasto lo storico logo delle tre losanghe.



Una Pantofola tutta d’Oro
«Questa non è una scarpa, è una pantofola. Una pantofola d’oro». Senza saperlo il calciatore John Charles diede il nome al marchio di Ascoli Piceno, dove era andato per provare gli scarpini da calcio. C’era una volta un marchio artigianale, convinto che il prodotto avesse un’anima, che la qualità fosse il suo vero fondamento, capace di parlare al cuore dei più grandi atleti e campioni.
Quel marchio c’è ancora, si chiama Pantofola d’Oro ed è divenuto leggenda perché nella sostanza non è mai cambiato: stessa dedizione, stessa voglia di interpretare, anno dopo anno, i sentimenti del proprio tempo. A dicembre 2017 Pantofola d’Oro ha lanciato la nuova e rivoluzionaria scarpa da calcio denominata “Superleggera”: una scarpa estremamente innovativa dal peso di soli 180 grammi risultato di una combinazione estremamente avanzata di materiali pregiati quali pelli di canguro e vitello con un fondo tecnico superleggero e performante.

La sfida
Per l’azienda: «Questo prodotto vuole essere la risposta vincente alle esigenze sempre più attente del calcio moderno ma al contempo in linea con il percorso storico dell’azienda in termini di comfort e design». Ogni singolo componente è stato concepito e realizzato interamente in Italia e più precisamente nelle Marche, con una cura estrema del dettaglio e un’attenzione maniacale per ogni processo di lavorazione. «La superleggera è lo scarpino più significativo lanciato da Pantofola d’oro in 132 anni di storia» ha detto Kim Williams, ceo di Pantofola d’Oro. Anche Fornarina ha creato una linea athleisure del brand e nasce per interpretare lo spirito libero, attivo, dinamico, tipico del marchio.

Fitness fluo
Si chiama Fornarina Freetime ed è una linea di abbigliamento interamente in lycra, pensata per le amanti del fitness e dello sport, ma anche per chi ama vestire con capi morbidi, elastici e versatili nel proprio tempo libero. E’ composta da pants, top, maxi t-shirt, short, abiti stretch che vanno dal total black alle coloratissime tinte fluo: arancio, viola, bianco ottico, fucsia, fantasie e accostamenti cromatici che richiamano lo stile street, con maxi logo in vista e l’abbreviazione del brand FRN in primo piano. Fornarina Freetime può essere indossata in palestra e nel tempo libero. Nella sua collezione, Fornarina ha inserito un paio di pattini Limited Edition. In colore silver, in pelle specchiata e con stringhe a contrasto, sono perfetti per chi ama gli sport freestyle. Urban e metropolitani come lo spirito del brand e ricopeti di glitter per darne un tocco glamour.



Dettagli e comfort
Da quasi due anni il brand Premiata ha iniziato a produrre e distribuire calzature per gli appassionati di trekking. I materiali scelti sono made in Italy. Ogni dettaglio è studiato per garantire comfort al piede durante le passeggiate in montagna o le gite in mountain bike, ma anche per un uso più cittadino, grazie ai tessuti e agli accessori che si rifanno al mondo delle sneakers.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 28 Giugno 2018, 12:35 - Ultimo aggiornamento: 28-06-2018 12:35

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO