Il vincitore di Montappone ha già ritirato i 156 milioni di euro vinti sabato al SuperEnalotto

Martedì 25 Maggio 2021
Il titolare dell'agenzia dove sabato è stato centrato il "6" al Superenalotto

ROMA - Operazione conclusa, non c'è tempo da perdere Procedura velocissima. L’ufficio Premi Sisal ha infatti comunicato che il jackpot SuperEnalotto da 156.294.151,36 euro, la quarta vincita più alta nella storia del gioco, vinto lo scorso sabato 22 maggio 2021 presso il punto di vendita Sisal Tabacchi Rivendita 3, situato in via Roma, 53 a Montappone, in provincia di Fermo è stato ritirato dal fortunato vincitore - che ha ha fatto centro giocando una schedina da 2 euro .- che ha concluso le procedure di ritiro del premio presso lo sportello Sisal di Roma. Si tratta di un record: nessuna vincita superiore ai 100 milioni era stata ritirata così velocemente.

 

LEGGI ANCHE:

SuperEnalotto, il tabaccaio racconta la telefonata del vincitore. Ecco cosa il nuovo Paperone può fare con 156 milioni di euro

 

Resta ovviamente riservato il suo nome e il suo volto ma va detto che il vincitore ha aspettato appena 3 giorni per presentare la vincita all’incasso.

Nella storia del SuperEnalotto, era già accaduto altre 4 volte che il vincitore del Jackpot si presentasse dopo pochi giorni; tuttavia, è la prima volta che questo succede per un importo superiore ai 100 milioni di Euro.

Secondo il regolamento di gioco la somma della vincita del Jackpot SuperEnalotto di Montappone di oltre 156,2 milioni di euro, verrà accreditata entro 91 giorni solari dal giorno successivo alla pubblicazione del Bollettino ufficiale, ovvero il prossimo sabato 21 agosto 2021.

Ultimo aggiornamento: 26 Maggio, 11:16 © RIPRODUZIONE RISERVATA