Malore o distrazione, il ciclista cade e travolge anche l'amico: entrambi in condizioni serie

Sabato 8 Maggio 2021
Monte San Giusto, malore o distrazione, il ciclista cade e travolge anche l'amico: entrambi in condizioni serie

MONTE SAN GIUSTO - Pochi attimi, il contatto, la caduta, rovinosa, sull’asfalto rovente della tarda mattinata. Una distrazione, un malore, ancora non è chiara la causa dell’incidente che ha visto coinvolti due ciclisti che, intorno alle 11.15 di questa mattina, stavano percorrendo come tante altre volte contrada Campiglia, la strada che da Monte San Giusto va verso la Macina. Uno dei due uomini ha perso il controllo della sua bici e ha travolto anche l’amico, che viaggiava insieme a lui a brevissima distanza. Entrambi sono finiti a Torrette, uno con l'eliambulanza, l'altro in ambulanza: non sono in pericolo di vita ma le loro condizioni sono giudicate serie.

Coronavirus, calano i nuovi positivi: sono 254 nelle Marche. Il dato migliore degli ultimi quattro giorni / Il trend dei contagi

 

La caduta è stata rovinosa ma per fortuna in quel momento non transitavano auto, altrimenti le conseguenze sarebbero potute diventare tragiche. C’erano altri compagni di uscita con i due, sono stati loro ad avvertire prontamente i soccorsi, che si sono attivati immediatamente. Sul posto sono arrivati i mezzi della Croce Verde di Monte San Giusto e della Croce Verde di Corridonia, ma vista la gravità dell’impatto si è preferito allertare anche l’eliambulanza, atterrata poco lontano dal punto dell’impatto. Entrambi i ciclisti lamentavano forti dolori alla schiena e agli arti, uno dei due ha anche battuto la testa in maniera piuttosto forte per cui si è optato subito per il trasporto all’ospedale Torrette di Ancona: uno dei due è stato portato in elicottero, l’altro con una delle ambulanze arrivata sul posto. I due non sembrano in pericolo di vita, ma le loro condizioni sono piuttosto serie.

© RIPRODUZIONE RISERVATA