Prima l'aggressione a un giovane, poi la rissa. Paura in piazza Bambinopoli, coinvolti almeno venti ragazzi

Domenica 11 Aprile 2021
Prima l'aggressione a un giovane, poi la rissa. Paura in piazza Bambinopoli, coinvolti almeno venti ragazzi

FERMO - Allarme sul lungomare centro di Porto San Giorgio dove si è verificato un parapiglia, degenerato in rissa, fra alcuni giovani nei pressi di piazza Bambinopoli, ritrovo per bambini e famiglie. L’episodio intorno alle 18.30.

 

 

 

Sul posto, nel giro di poco, sono arrivati carabinieri e polizia, supportati anche da una pattuglia della polizia locale per cercare di ricostruire quanto avvenuto. Le forze dell’ordine hanno identificato alcuni ragazzi e avviato la ricerca di altri giovani per cercare di ricostruire l’accaduto. Non ci sono feriti.

Secondo quanto è stato possibile ricostruire, ma i contorni dell’episodio sono ancora tutti da delineare, sarebbe partito tutto dalla vicina via Oberdan con due gruppi di giovani che si sono fronteggiati. A quel punto il primo intervento di due persone che sono riuscite a evitare il peggio salvando anche un ragazzo che era stato accerchiato da altri giovani, i quali avevano iniziato a picchiarlo. Dopo un momento di relativa stasi, il parapiglia si è spostato sul lungomare nei pressi di Bambinopoli.

Protagonisti circa una ventina di giovani che hanno dato vita a un quarto d’ora di vera e propria follia. L’arrivo di militari dell’Arma e polizia ha evitato il peggio, con il solito fuggi fuggi che avviene in simili circostanze. Anche in passato la zona è stata teatro di episodi analoghi, alle spalle della stessa piazza Bambinopoli. Con restrizioni e lockdown sembra aumentato il tasso di violenza fra i giovani.

Ultimo aggiornamento: 10:12 © RIPRODUZIONE RISERVATA