Fermo, litigio all'assemblea condominiale degenera in zuffa: arrivano l'ambulanza e la polizia

Lunedì 11 Novembre 2019
Fermo, litigio all'assemblea condominiale degenera in zuffa: arrivano l'ambulanza e la polizia

FERMO - Assemblea condominiale degenera in lite, volano parole grosse e si passa alla zuffa, qualcuno cade per terra e si fa male, intervengono l’automedica del 118 e la Croce Verde, arrivano le volanti, non scattano le denunce, tutto si sistema dopo che la persona rimasta ferita viene medicata sul posto.

Aggredisce la barista, lite con i clienti poi minaccia assessore e consigliere

Pesaro, zuffa in tribunale: due donne vengono alle mani ed un ragazzino rimedia un ceffone


È successo a Lido Tre Archi. In una riunione, dove si dovevano trattare varie tematiche, a furia di parlare dei problemi tipo ascensori rotti e inservibili per mesi, serrature scardinate, un condomino si è scagliato contro il figlio dell’amministratore di condominio e il resto del gruppo ha preso le difese di quest’ultimo. Nella baraonda qualcuno è inciampato ed è caduto. Alla fine la situazione è tornata nella norma. Non si è capito quale fosse stata la scintilla che ha fatto degenerare il confronto ma il fatto non si può ascrivere come caso isolato, semmai il contrario. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA