Ladri scatenati, rubata in negozio la specchiera per farsi i selfie

Venerdì 4 Settembre 2020 di Talita Frezzi
Ladri scatenati, rubata in negozio la specchiera per farsi i selfie

JESI - Un furto singolare per refurtiva e modalità, quello consumato al negozio di mobilio e oggetti in stile provenzale, shabby chic “Il nido delle farfalle” di via Pergolesi, in pieno centro a Jesi. Ignoti hanno trafugato una specchiera ricavata da una vecchia porta di campagna, grande e molto pesante, tanto che era posizionata nell’ingresso del negozio.

LEGGI ANCHE:
La mamma riconosce gli orecchini di Marketa. Un corpo trovato al largo: è quello di Tomas?

Ascoli, ha qualche linea di febbre: noto imprenditore contagiato dal Covid


La titolare Chiara Marinelli si è accorta del furto ieri mattina alle 7. E non si dà pace. «La specchiera che da due anni dava il benvenuto ai clienti all’ingresso del negozio, complice anche di tanti selfie, è stata rubata e non capisco chi possa aver fatto una cosa simile
 
- dice - è un oggetto a cui tenevo tantissimo, in vendita a 500 euro perché frutto di un restauro artigianale molto complesso. Oltretutto era molto pesante e fragile, per spostarla ci volevano almeno tre-quattro persone». Chi ha commesso questo singolare furto ha agito nottetempo, presumibilmente tra le 2 e le 4 del mattino. La titolare ha affisso dei volantini in giro per la città chiedendo la collaborazione di chi si fosse trovato a passare e avesse visto qualcosa. Ha sporto denuncia ai Carabinieri, che hanno avviato le indagini.

© RIPRODUZIONE RISERVATA