Falconara, chiuso un circolo dai carabinieri. Sanzioni per il mancato rispetto delle norme anti Covid

Domenica 25 Luglio 2021
I carabinieri di Falconara impegnati in un controllo

FALCONARA - Doveva essere un circolo di un'associazione culturale, dentro i carabinieri hanno trovato musica a palla e pubblico che non rispettava le norme anti Covid. Sono scattati i sigilli e le sanzioni e ora sono in corso di approfondimento le indagini in ordine all'attività del circolo.

Il blitz dei Carabinieri della Tenenza di Falconara Marittima è scattato in località Rocca Priora, dove, di recente, ha aperto un circolo privato. L'ipotesi che i carabinieri vogliono verificare è che quale attività svolga all'interno e se sia compatibile con lo status.


Il controllo è iniziato alle 23 circa quando i militari in borghese, fingendosi clienti, si sono introdotti all’interno del locale constatando la presenza di circa 40 persone, tutte in piedi ed intente a ballare oppure a socializzare a distanza ravvicinatissima (anche a causa della musica ad alto volume), la maggior parte delle quali prive di dispositivi di protezione delle vie aeree.

Sono quindi scattati i sigilli ed una multa di € 400,00 per il gestore del locale, per inosservanza alla normativa nazionale per il  contenimento della diffusione dell’epidemia da Covid-19. Sono tuttora  in corso anche approfondimenti sui titoli autorizzativi per fugare il dubbio che il circolo, in veste di associazione culturale e quindi con il godimento di particolari sgravi fiscali, eserciti a tutti gli effetti attività di pubblico spettacolo e pubblico trattenimento, al pari di un esercizio pubblico.

Ultimo aggiornamento: 26 Luglio, 09:55 © RIPRODUZIONE RISERVATA