Tamberi vince in Ungheria ma si ferma a 2,24, ora deve decidere se fare gli Europei

Tamberi vince in Ungheria ma si ferma a 2,24, ora deve decidere se fare gli Europei
2 Minuti di Lettura
Lunedì 8 Agosto 2022, 19:11 - Ultimo aggiornamento: 20:05

BUDAPEST  - Nel tradizionale Istvan Gyulai Memorial, dedicato ad un famoso lanciatore ungherese degli anni '60, Gianmarco Tamberi ha vinto la gara di salto in alto, fermandosi ad un non esaltante 2,24. Al secondo posto il tedesco Tobias Potye, anche lui con 2,24. Terzo ad appena 2,18 l'ucraino Protsenko, che a Eugene ha soffiato il bronzo mondiale a Gimbo solo per un errore in meno alle msure inferiori. 

Tamberi sposa la sua Chiara: pubblicato l'atto di matrimonio

Gimbo ha saltato 2,24 al primo tentativo, così come  2,14, 2,18 e 2,21 e ha poi fallito due volte a 2,27. Prima dell'ultimo tentativo, dopo il terzo errore di Potye che gli garantiva la vittoria, Tamberi ha provato a saltare i 2,30, fallendo l'unica chance a disposizione. Dopo avere superato il Covid, la reazione di Tamberi su una pista bagnata va considerata sicuramente positiva, la vittoria è rasserenante dopo i recenti contrattempi. Mercoledì Tamberi salterà in Diamond League, a Montecarlo e poi  dovrà decidere se partecipare ai Campionati Europei di Monaco di Baviera, la cui gara di qualificazione è in programma lunedì 16. Il campione anconetano è regolarmente iscritto e quindi in teoria andrà a Monaco come capitano della squadra azzurra, ma fino all'ultimo momento potrebbe decidere di dare forfait. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA