I sapori della cucina casereccia
dominano a "La Grotta del frate"

I sapori della cucina
casereccia dominano
a "La Grotta del frate"
STAFFOLO - È cambiata la gestione, non la fedeltà alla cucina casereccia, né quell’atmosfera particolare che da sempre si respira al ristorante “La grotta del frate”, caratteristico locale ricavato nelle grotte di un convento francescano lungo le mura medievali del centro storico di Staffolo. Tra i piatti più richiesti spicca l’antipasto: un ricco tagliere di affettati, formaggi, verdure, frutta di stagione ed assaggi di cus cus e polenta da gustare assieme alla fornarina al rosmarino o la squisita focaccia alla cipolla. Da segnalare, tra i primi, i cappelletti in brodo realizzati a mano come pure diversi secondi di carne, in particolare il filetto al pepe verde e il pollo alla cacciatora. Ad accompagnare il menu, l’ampia scelta di vini locali che ben riflette la vocazione vitivinicola del territorio. “La grotta del frate” è anche pizzeria, al piatto e da asporto. Da 25 a 40 euro, bevande escluse.
Info La grotta del frate, via Roma Staffolo – 0731779472.
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sabato 13 Gennaio 2018, 11:54 - Ultimo aggiornamento: 13-01-2018 11:54

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO