Dopo Canale e Fontinovo, la Monteluponese piange anche la morte di Goffredo Pigliacampo

Domenica 18 Aprile 2021
Dopo Canale e Fontinovo, la Monteluponese piange anche la morte di Goffredo Pigliacampo

MONTELUPONE  - L’Usd Monteluponese ammaina un’altra bandiera. Dopo le recenti scomparse dei dirigenti storici Luigi Canale e Sergio Fontinovo e dell’ex giocatore Giuseppe Girotti, si è spento anche Goffredo Pigliacampo, 84 anni.

LEGGI ANCHE.

Addio all'ex assessore Nazareno Batocchi, storica figura di riferimento della Coldiretti

 

«Fu, su invito anche dell’allora sindaco Raffaele Alberico, uno dei fondatori dell’attuale società, nel 1971 Us Monteluponese – ricorda il dirigente del sodalizio calcistico di Montelupone, Massimo Stefoni –, che ha vissuto e ci ha fatto vivere pagine importanti. Orfano di guerra, il nostro Goffredo, tifosissimo del grande Torino, era cresciuto al Convitto di Senigallia dove si appassionò al calcio. Da giocatore vestì la casacca della Vigor, quella prestigiosa della Civitanovese, del Potenza Picena e della Monteluponese, una volta che ne furono gettate le fondamenta. Difensore di esperienza e carisma, divenne poi anche segretario ed allenatore della nostra compagine, con cui negli anni ’80 festeggiò da trainer una promozione dalla 2^ alla 1^ Categoria, traguardo raggiunto pure con il Morrovalle. Ha allenato anche tanti nostri giovani. Non lo dimenticheremo».

Pigliacampo, impiegato comunale all’Ufficio economato, gestì dopo il traguardo della pensione anche il servizio affissioni del Comune di Montelupone. «Ha avuto due figli – aggiunge l’attuale presidente della Monteluponese, Gianluca Baiocco -: Mauro, anche lui giocatore di buon livello e Stefania. Era purtroppo rimasto vedovo e si è spento alla casa di riposo di Montecosaro. Di lui, battitore libero, ricordo le sue magiche punizioni. È l’ottavo socio fondatore che ci lascia, dopo l’allora presidente Guido Malatini, il vice dott. Luciano Pecora, padre dell’attuale sindaco Rolando, il cassiere Domenico Capricciosi, Franco Baldassarri, Francesco Pirro, Bruno Simonetti e Giovanni Corvatta». I funerali si svolgeranno domani, lunedì 19, alle 10.30, alla chiesa di San Francesco.

© RIPRODUZIONE RISERVATA