Malvivente messo in fuga dai residenti, costretto a scappare con pochi spiccioli

Lunedì 14 Settembre 2020 di Leonardo Massaccesi
Un ladro in azione
CINGOLI - Sembrava un fine estate tranquillo invece nelle ultime due settimane il territorio è stato preso di mira dai ladri d’appartamento. Hanno colpito la prima volta alla fine di agosto a Troviggiano (i proprietari erano fuori per delle commissioni e i malviventi sono fuggiti con due salvadanai con all’interno circa 800 euro complessive), poi nelle ultime 48 ore altre tre visite e un tentativo andato a vuoto in quattro case diverse.

LEGGI ANCHE: Movida in centro, controlli nei locali e maxi multe. Trovato anche un cameriere irregolare

LEGGI ANCHE: Finisce in una scarpata, l'auto non si vede dalla strada e passa la notte imprigionato nell'abitacolo
 
Le due visite di venerdì sera sono avvenute nel quartiere San Giuseppe, mentre il terzo colpo messo a segno e il tentativo fallito (in via Lorenzo Lotto) sono avvenuti sabato sera. Il bottino di venerdì sera si aggira sui 4mila euro in monili d’oro, mentre sabato sera sono riusciti ad entrare in una palazzina di via Cerquatti trafugando una catenina, un braccialetto e un salvadanaio con dentro pochi spiccioli.
Sul posto è giunta una pattuglia di carabinieri. In quest’ultimo appartamento (in quel momento non c’era nessuno) l’indesiderato è stato messo in fuga dai residenti della stessa palazzina che avevano sentito provenire dall’interno dei rumori strani: il ladro era entrato nella palazzina da una finestra a piano terra sul retro della casa salendo poi al primo piano (qui con un piede di porco ha forzato lo sportellone e la finestra), ma sentitosi scoperto si è dato alla fuga portandosi via oltre al salvadanaio anche alcuni oggetti in oro ma di pochissimo valore. Fatto un primo sopralluogo si è avuta la certezza che il ladro messo in fuga è riuscito solo a mettere a soqquadro solo un paio di cassetti di una sola stanza. Praticamente non ha avuto il tempo per “ripulire” le altre stanze. Il tentativo andato a vuoto in via Lorenzo Lotto è arrivato invece grazie ad un residente che avendo visto girare attorno alla sua casa una persona sospetta ha lanciato una specie di allarme che ha portato ai residenti della via ad accendere le luci sia interne che esterne ed illuminare una buona parte della via mettendo così in fuga il ladruncolo.  Ultimo aggiornamento: 09:36 © RIPRODUZIONE RISERVATA