Ubriaco in discoteca infastidisce tutti e non se ne vuole andare: ragazzo 20enne rimedia una denuncia

Mercoledì 12 Febbraio 2020
Civitanova, ubriaco in discoteca infastidisce tutti e non se ne vuole andare: ragazzo 20enne rimedia una denuncia

CIVITANOVA - Ubriaco infastidisce il personale ed i clienti di una discoteca e, non contento, se la prende coi poliziotti: dovrà smaltire la sbornia con una denuncia.

LEGGI ANCHE:
Ancona, l'inquilino non paga le bollette: uffici comunali e case sociali restano senza gas

Macerata, auto straziata dal guardrail ed un'altra cappottata: conducenti al Pronto soccorso

Questa notte, alle ore 03:15 circa, gli uomini del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Civitanova venivano contattati dal personale preposto alla sicurezza di una discoteca, che chiedeva aiuto nel fronteggiare la condotta di un avventore ubriaco che arrecava disturbo alla clientela rifiutandosi di lasciare il locale. Gli agenti, prontamente intervenuti, procedevano ad identificare l’uomo in evidente stato di alterazione alcolica e successivamente lo denunciavano per stato di manifesta ubriachezza ex art. 688 del codice penale. Il ragazzo di anni 20, originario del Teramano, con un forte alito vinoso dimostrava disarmonia nei movimenti con un linguaggio sconnesso e scurrile.
L’intervento della Squadra Volante del Commissariato è riuscito a scongiurare le conseguenze pericolose del comportamento dell’uomo che stava degenerando attraverso provocazioni e insulti rivolte agli uomini della sicurezza del locale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA