Giochi da sistemare con altri 80mila euro. Lungomare, c’è l’ok a P.S. Elpidio per le aree verdi destinate ai più piccoli

Giochi da sistemare con altri 80mila euro. Lungomare, c è l ok a P.S. Elpidio per le aree verdi destinate ai più piccoli
Giochi da sistemare con altri 80mila euro. Lungomare, c’è l’ok a P.S. Elpidio per le aree verdi destinate ai più piccoli
di Sonia Amaolo
3 Minuti di Lettura
Lunedì 13 Giugno 2022, 03:50

PORTO SANT’ELPIDIO  - Nuove altalene e scivoli sul lungomare centro, il Comune mette mano ai parchi giochi per bambini e sono 80mila euro di spesa che vengono indirizzati allo scopo. Porto Sant’Elpidio si caratterizza anche per le tante aree verdi destinate ai bambini e quindi certe spese sono state calcolate. L’occasione di parlare di questo aspetto prettamente ludico e dedicato ai minori è offerta dall’interpellanza presentata in Consiglio da Monica Genovese del Laboratorio Civico.

«Evidenzio lo stato di degrado in cui versano da qualche anno i parchi giochi sul lungomare – dice la consigliera –: le attrezzature risultano inutilizzabili, vetuste, in particolare quelle nella zona centrale. Ho ricevuto tante segnalazioni da genitori e nonni. Mi sono relazionata con gli uffici ma ad oggi la situazione è invariata».


Risponde il sindaco Nazareno Franchellucci che la tematica sta a cuore a tutti, «Porto Sant’Elpidio in base agli standard di qualità in relazione al verde e parchi giochi è ampiamente sopra la media e questo comporta maggiori spese nella manutenzione e maggiore attenzione, che noi assicuriamo con la presenza di almeno un dipendente che quotidianamente controlla tutti i giochi nei nostri parchi. Nel 2013 alla rotonda del lungomare centro c’erano giochi che utilizzavo quando ero bambino e adesso ci sono giochi nuovi, abbiamo ristrutturato l’area come abbiamo ristrutturato l’area al Guneson con tanto di pavimentazione, tappetino eccetera. Il bilancio consuntivo appena approvato ci permette nuovi interventi e andremo a sostituire due grandi attrezzature nel parco della rotonda. Abbiamo già i preventivi per l’acquisto e entro l’estate i giochi potrebbero già essere sostituiti».

Gli 80mila euro si aggiungono agli altri 80mila già spesi negli anni scorsi sul lungomare, per la nuova recinzione alla pineta, per i parchi, per la manutenzione dei giochi e ricambi, per la ristrutturazione della nave relitto, la nuova staccionata. Il tutto è costato 81.830 euro + Iva. In relazione agli atti di vandalismo Franchellucci fa sapere che non è solo un problema di Porto Sant’Elpidio.

«Devo dire – aggiunge – che grazie all’Ufficio tecnico ho il report quotidiano di tutti gli interventi che vengono fatti giorno per giorno, c’è almeno un operaio che si occupa della manutenzione dei giochi in città». C’è anche il consigliere Sergio Ciarrocca di Civico Impegno che è sempre in sopralluogo, il sindaco lo ricorda. E l’assessore alla Sicurezza Vitaliano Romitelli dice: «Tengo a controllare tutto e a mettere a disposizione dei bambini le strutture idonee». Di recente sono stati rinnovati anche i giochi dei cortili delle scuole, alcuni di questi erano obsoleti e adesso sono nuovi. Negli ultimi anni è stato inaugurato anche un nuovo parco con area fitness sul lungomare sud e in centro tra il mercato coperto a est e il Comune a ovest, aldilà della strada.

© RIPRODUZIONE RISERVATA