Piazza Matteotti, uno studio sull’arredo urbano: incaricato un agronomo per gli alberi adatti e la vegetazione

Mercoledì 15 Settembre 2021 di Serena Murri
Piazza Matteotti, uno studio sull arredo urbano: incaricato un agronomo per gli alberi adatti e la vegetazione

PORTO SAN GIORGIO  - La macchina amministrativa si rimette in moto dopo lo stop estivo. Dopo il completamento delle asfaltature e gli interventi per il superamento delle barriere architettoniche, si guarda ai progetto più importanti fissati nell’agenda di mandato. A fine mese, sarà prevista una variazione di bilancio che includerà finanziamenti per nuove opere.

 

Si lavora al progetto per la nuova pista per il campo di atletica, quello che è stato definito un obiettivo rimandato ma le risorse sono state approvate durante l’ultimo consiglio comunale è stata prevista nella destinazione dell’avanzo di bilancio, la cifra di 450 mila euro per la nuova pista di atletica. Una bella novità per tutto il movimento sportivo e per la città. La somma stanziata, servirà ad un intervento di miglioramento della pista in via D’Annunzio.


Si lavora al progetto per piazza Mentana, per la quale è stato incaricato un agronomo che sulla base delle indicazioni ricevute dalla Sovrintendenza, sta redigendo uno studio sulle alberature e la vegetazione che farà da corredo alla piazza. C’era già una bozza che aveva previsto la presenza di Lecci, approvata dall’ente dorico che ha poi chiesto di realizzare un progetto complessivo sulle scelte alberali. Per il resto, l’indicazione da parte della Sovrintendenza è quella del mantenimento dell’identità della piazza così come della base brecciata, eccetto per gli spazi attorno al monumento ai caduti, dove invece è prevista una pavimentazione con brecciolino legato che ne consente la transitabilità.

Attorno alla piazza, verranno meno le aiuole perimetrali attualmente esistenti, mentre resteranno quelle interne. Lo studio tecnico si sta occupando di ultimare il progetto inerente alla pavimentazione a raso e degli elaborati grafici relativi a tutta la superficie della piazza da riqualificare. Di quella via, il progetto dovrebbe essere pronto tra fine settembre ed i primi di ottobre, per poi arrivare all’approvazione.


Il progetto mira alla riqualificazione di una delle piazze principali della città, facilmente collegabile a piazza Matteotti e alla stazione. Per la realizzazione del progetto, che punta all’abbattimento delle barriere architettoniche, è stato approvato un finanziamento da 500 mila euro. Il progetto prevede inoltre il collegamento della piazza al centro città e al vicino lungomare. Un altro aspetto che riguarderà la riqualificazione dell’area, sarà quello dell’illuminazione. Il sistema è stato più volte rivisto nel corso degli ultimi decenni e nella prossima versione, è prevista una rivisitazione in chiave moderna delle luminarie.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA