Crescono le telecamere a Montegranaro, aperta anche la nuova sala monitor: «Così non ci sfugge nulla»

Crescono le telecamere a Montegranaro, aperta anche la nuova sala monitor: «Così non ci sfugge nulla»
Crescono le telecamere a Montegranaro, aperta anche la nuova sala monitor: «Così non ci sfugge nulla»
di Franco Limido
2 Minuti di Lettura
Lunedì 7 Novembre 2022, 05:00

MONTEGRANARO - Al comando della polizia locale sono da poco terminati i lavori per l’allestimento della nuova sala monitor, così come spiegato dal sindaco Endrio Ubaldi. «Il sistema di videosorveglianza ha visto nell’ultimo anno un aumento di ben 16 telecamere. Ora se ne aggiungeranno altre 3 pagate dai privati, oltre alle 10 finanziate con il progetto Scuole Sicure supportato dal Ministero dell’Interno, che saranno installate entro fine anno: ecco la necessità di individuare quindi una sala monitor più grande e funzionale per poter installare gli schermi necessari».


L’impiego


Servono per consentire una migliore gestione delle immagini da parte degli operatori della polizia locale e dei carabinieri, laddove ne richiedano l’acquisizione. «In appena due settimane di lavoro - ribadisce - gli operai comunali, sotto l’attenta guida dell’Ufficio tecnico e del comando della polizia locale, sono riusciti con un costo molto contenuto per l’ente, già oggetto della variazione di bilancio dello scorso 29 settembre, a dividere il locale in viale Gramsci sottostante la sede della polizia locale e allestire una bella e spaziosa sala monitor, oltre ad uno spogliatoio divenuto necessario in corso d’opera». Ubaldi conclude precisando che si tratta di «un’altra operazione di recupero del patrimonio comunale e di valorizzazione di un servizio sempre più indispensabile, finalizzato al potenziamento della sicurezza».

© RIPRODUZIONE RISERVATA