Centrato da una catena di ferro in cantiere, operaio finisce al pronto soccorso

Giovedì 1 Aprile 2021 di Emidio Lattanzi
I soccorritori

SAN BENEDETTO - Ancora un incidente sul lavoro. Questa volta è accaduto in un cantiere edile che si trova all’angolo tra il lungomare di San Benedetto e via Grazia Deledda a Porto d’Ascoli. 

 

La paura 
Nella prima mattinata di ieri un operaio 45enne, originario di Padova, è rimasto ferito alla testa, per cause in corso di accertamento. Da una prima ricostruzione avrebbe preso un colpo con una pesante catena. Dopo la botte è caduto a terra. 

LEGGI ANCHE:

Can Yaman e Diletta Leotta, nido d’amore a Roma: «Matrimonio? Sono uno che agisce...»

Albergatore furbetto del terremoto: incassa i rimborsi ma non ha mai servito pasti agli sfollati


I soccorsi 
I colleghi che erano con lui al cantiere hanno immediatamente chiamato i soccorsi raggiungendo il compagno ferito. La centrale operativa del 118, anche in considerazione della dinamica, hanno subito inviato sul posto un’ambulanza partita dalla postazione Potes dell’ospedale di San Benedetto e poi hanno anche allertato l’elisoccorso. Icaro si è così levato in volo da Fabriano per raggiungere lo stadio di San Benedetto, non troppo distante dal luogo in cui è avvenuto l’infortunio. Il trasporto fino al capoluogo dorico però non si è poi rivelato necessario dal momento che il personale medico arrivato sul posto, dopo aver visitato il ferito, ha reputato sufficiente il trasferimento al Madonna del Soccorso. 


Scampato pericolo 
Qui il quarantacinquenne è stato medicato, visitato e sottoposto a tutta una serie di controlli e accertamenti finalizzati a verificare la sua condizione. Le sue condizioni non sarebbero comunque particolarmente gravi ma resta il fatto che si è trattato dell’ennesimo incidente sul lavoro. Saranno gli agenti del commissariato, intervenuti sul posto insieme al personale dell’ispettorato sicurezza sul lavoro dell’Area Vasta, a ricostruire l’incidente che ha creato, come è comprensibile e come è facile immaginare, profonda preoccupazione nell’area del cantiere. Sul posto, insieme ad ambulanze e forze dell’ordine, sono intervenuti anche i vigili del fuoco del distaccamento di San Benedetto per mettere in sicurezza tutta la situazione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA