Ecco tutto il cartellone del 2022: comincia la vendita degli abbonamenti al Ventidio Basso

Lunedì 10 Gennaio 2022 di Filippo Ferretti
Ecco tutto il cartellone del 2022: comincia la vendita degli abbonamenti al Ventidio Basso

ASCOLI - A fine gennaio partirà la stagione di prosa al Ventidio Basso. Si tratta di un cartellone con 4 spettacoli in abbonamento con doppia rappresentazione e due spettacoli a serata unica fuori abbonamento, mentre sul palcoscenico del Filarmonici è stato preparato un dittico per i ragazzi. Domani mattina inizierà la vendita degli abbonamenti presso la biglietteria di piazza del Popolo e, nei primi giorni, la campagna sarà riservata solo agli abbonati dello scorso anno.

 

Dall’11 al 14 gennaio avrà luogo il rinnovo dei tesserati con la conferma del turno e del posto della passata stagione. Sabato invece, rinnovo dell’abbonamento con cambio di turno e di posto. Per chi vorrà accaparrarsi un nuovo abbonamento potrà farlo dal 17 gennaio, pochi giorni prima dell’apertura di stagione del 25 e il 26 gennaio con la trasposizione teatrale del film di Ferzan Ozpetek del 2010,“Mine Vaganti” ( Francesco Pannofino e Simona Marchini). Il 22 e il 23 febbraio arriverà Stefano Accorsi con “Storia di Uno”, scritto dalla drammaturga Lucia Calamaro.

Il terzo appuntamento il 12 e il 13 marzo, con Sebastiano Lo Monaco ( “Enrico IV”). L’ultimo spettacolo in abbonamento il 9 e 10 aprile con “Astor”, che rievocherà un secolo di tango del Balletto di Roma. I due titoli fuori abbonamento: “Casa di bambola” del regista e autore ascolano Alessandro Marinelli previsto il 26 marzo. E il 30 marzo sarà la volta di “Fratto - X” di Flavia Mastrella e Antonio Rezza, quest’ultimo in scena con Ivan Bellavista. Le due rappresentazioni al Filarmonici per i più piccoli: il 20 marzo “Esercizi di fantastica” di Sosta Palmizi da un’idea di Giorgio Rossi, mentre l’8 maggio sarà possibile assistere a “Il circo delle nuvole”, lavoro di Gek Tessaro. Per acquistare i biglietti: dal 22 al 26 gennaio sarà possibile acquisirli per il primo lavoro, “Mine Vaganti, mentre dal 27 gennaio avrà luogo la vendita per tutti gli altri spettacoli. Nel caso della prosa, il prezzo dei biglietto è di 15 euro, 10 euro il ridotto. Nel caso del teatro ragazzi, il biglietto ha un costo di 8 euro, mentre di 4 euro per il ridotto. 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA