Controlli antidroga della Polizia: tre giovani trovati in possesso di marijuana segnalati in Prefettura

Giovedì 14 Ottobre 2021
Controlli antidroga della Polizia: tre giovani trovati in possesso di marijuana segnalati in Prefettura

SENIGALLIA - Proseguono costanti i controlli antidroga da parte della Polizia specie in zona ad alta frequentazione di giovani.In tale contesto, gli agenti del Commissariato di Senigallia, in serata, giunti nei pressi della Stazione ferroviaria procedevano al controllo di un autovettura con a bordo tre ragazzi.

LEGGI ANCHE:

Dieci cani e due gatti maltrattati, i carabinieri forestali pongono fine alle sofferenze degli animali: denunciate due donne

 

Al momento del controllo i tre giovani, tutti 20enni originari dell’est-europa, apparivano particolarmente nervosi, tanto da indurre i poliziotti a sospettare che potessero detenere qualcosa di illegale.

Gli agenti, pertanto, provvedevano ad effettuare i necessari controlli, anche sul veicolo in uso ai tre soggetti, che consentivano di rinvenire nascoste sotto il sedile due sigarette manufatte,  “spinelli”, contenenti sostanza stupefacente del tipo marijuana.

A quel punto due di essi riferivano di essere consumatori di sostanza stupefacente. Gli agenti dunque procedevano al sequestro amministrativo della sostanza rinvenuta ed alla contestazione delle violazioni amministrative con segnalazione alla Prefettura; inoltre, poiché uno di essi era alla guida del veicolo, procedevano altresì al ritiro della patente di guida del conducente.

Nel corso di un altro servizio, durante la notte, gli agenti del Commissariato, trovandosi a transitare per la zona del parco della Pace, notavano tre giovani che, una volta fermati, risultavano essere già noti perché resisi autori di reati di diversa specie e per questo denunciati.

Nel corso del controllo i poliziotti notavano che uno dei tre, M.L. di anni 20, cercava di nascondere un involucro che, una volta recuperato, risultava contenere alcuni grammi di sostanza stupefacente del tipo marijuana che veniva sottoposta a sequestro. Il giovane veniva dunque segnalato alla Prefettura in quanto assuntore di sostanza stupefacenti.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA