Porto d'Ascoli-Vigor 2-0: doppietta di Napolano, rossoblù costretti alla resa

Venerdì 8 Novembre 2019
La Vigor che domenica scorsa ha pareggiato in casa con l'Anconitatna

PORTO D'ASCOLI - Appuntamento alle 14,30 per un importante anticipo del torneo di Eccellenza. Il Porto d'Ascoli che con Izzotti al debutto in panchina nell'ultima giornata è tornato alla vittoria superando 3-1 il Grottammare riceve la visita della Vigor Senigallia reduce dall'1-1 casalingo con l'Anconitana con i rossoblù raggiunti solo nel finale dalla formazione di Ciampelli. Partita importante per entrambre le squadre: chi vince può scalare diverse posizioni in classifica. 

PORTO D'ASCOLI  - VIGOR  2-0

Una sfida che nasce subito sotto il segno dei padroni di casa due volti pericolosi nel primo spicchio di partita con il Porto d'Ascoli che si porta in vantaggio al 18' grazie ad un calcio di punizione dalla lunga distanza di Napolano che sorprende Tavoni. Locali in vantaggio, strada in salita per i rossoblù che devono fare anche a meno di Denis Pesaresi. E la situazione si complica ancora di più al 26' con Napolano che concede il bis sfruttando la respinta di Tavoni sulla conclusione di Valentini con il 2-0 che sembra già suonare come una sentenza.  Pochi squilli nella seconda parte del primo tempo con i padroni di casa che insistono e la Vigor che si rende pericolosa solo in un'occasione, con Savelli al 36'.

Dopo sette minuti del secondo tempo il primo cambio di mister Guiducci con Denis Pesaresi che prende il posto di Morganti con una Vigor che sembra voler giocare il tutto per tutto. La partita un po' cambia con i padroni di casa che gestiscono la partita anche se i rossoblù prendono coraggio ma solo nel finale sfiorano un paio di volte il gol. Finisce 2-0 per il Porto d'Ascoli conm Napolano show: due gol per lui e anche un salvataggio sulla linea. Tutta da rivedere invce la Vigor.

Ultimo aggiornamento: 9 Novembre, 16:27


© RIPRODUZIONE RISERVATA