Terre Roveresche, furbetto dei rifiuti
tradito dal nome scritto sulla bolletta

Furbetto dei rifiuti
tradito dal nome
scritto sulla bolletta
TERRE ROVERESCHE - Hanno recuperato diversi sacchi d’immondizia abbandonati in mezzo alla folta vegetazione nelle vicinanze di un ruscello a San Bartolo nel Municipio di Barchi. Rovistando hanno trovato anche un bolletta con tanto d’intestatario.
Ad opera conclusa è seguita la segnalazione alla polizia locale. Dulcis in fundo sono arrivati anche i complimenti del sindaco di Terre Roveresche Antonio Sebastianelli. «Tutto è nato da una segnalazione pervenutami come amministratore della pagina Fb cittadina - racconta Andrea Mei -. La ragazza era andata a portare il proprio cane a passeggiare quando si è imbattuta in una sorta di piccola discarica abusiva. Da lì è nata l’idea di intervenire per recuperare i sacchi abbandonati. L’operazione non è stata facile. C’era una folta vegetazione. Il torrente vicino si era ingrossato per la pioggia. Abbiamo cercato di fare del nostro meglio. La sorpresa è arrivata alla fine dell’opera di recupero. In un sacco c’era una bolletta con il nome dell’intestatario. Ero d’obbligo a quel punto coinvolgere la polizia locale che ha poi espletato gli ulteriori accertamenti. A quest’ora avrà certamente comminato la multa del caso. Così come ci hanno fatto piacere le congratulazioni del sindaco».
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 1 Maggio 2019, 05:05 - Ultimo aggiornamento: 01-05-2019 11:21

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO