L'auto speronata finisce nel fossato: pallavolista 25enne miracolato. Il Suv scappa, caccia al pirata

Lunedì 25 Maggio 2020
L'auto speronata finisce nel fossato: pallavolista 25enne miracolato. Il Suv scappa, caccia al pirata

MONDOLFO – Una spaventosa carambola senza gravi conseguenze fisiche, ma poteva essere una tragedia. Una Ford Fiesta urtata da un Suv in transito. E l’autista del Suv scappa dopo aver provocato l’incidente. Vivo per miracolo il pallavolista William Passerini di 25 anni di Mondolfo ed è caccia al Suv Hyundai che non si è fermato. E’ accaduto ieri notte poco dopo l’1,00 nella frazione di Ponte Rio.

LEGGI ANCHE:
Violenza sessuale su una ragazzina di 14 anni e casa piena di materiale pedopornografico: arrestato un impiegato cinquantenne

Morso da una vipera mentre passeggia con i figli, portato in eliambulanza a Torrette

L’auto di William che si tocca con il Suv che invade la corsia di marcia, il giovane mondolfese perde il controllo dell’auto che gira in testacoda, rimbalza e sfonda il guardrail che separa la strada da un fosso canale. Appena William sulle sue gambe è sceso dall’auto, quasi illeso – sottoposto ad alcoltest poco dopo dai carabinieri risulterà negativo – la Hyundai è stata vista scappare via immediatamente in direzione interna verso Monte Porzio. Al vaglio dei carabinieri di Mondolfo ora le immagini delle telecamere di videosorveglianza del distributore che potrebbero aver inquadrato l’auto pirata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA