In scooter provoca un incidente e scappa ma non aveva la patente e il motorino non era assicurato: sanzioni per 6.884 euro

Monday 25 May 2020
I controlli della polizia locale

FALCONARA - A bordo di un motorino, va a sbattere contro due auto in sosta e scappa, ma uno dei proprietari riesce a prendere il numero di targa e chiama subito la polizia locale. Quando gli agenti rintracciano il pirata scoprono che non aveva mai conseguito la patente e che il motorino, di proprietà della moglie, non aveva l'assicurazione né la revisione.

LEGGI ANCHE: Fermo, rubano il frigo dei gelati dal camping: caccia ai ragazzi "catturati" dalla telecamera

E' accaduto sabato 23 maggio, poco dopo le 16, nella centralissima via Colombo: lo scooterista ha urtato due veicoli parcheggiati lungo la strada, ma si è guardato bene dal fermarsi, anzi ha accelerato per allontanarsi. Purtroppo per il pirata, il conducente di una delle due auto ha avuto il tempo di segnare il numero di targa e ha chiamato il Comando di polizia locale. Lo scooterista, residente a Falconara, è stato rintracciato a casa sua. L'uomo è stato sanzionato per 5.100 euro per guida senza patente, per non aver portato con sé la carta di circolazione (altri 42 euro) e per non aver rispettato lo stop (altri 303 euro). Un'ulteriore sanzione è prevista per inosservanza dell'obbligo di fermarsi. Il ciclomotore è stato sottoposto a sequestro e fermo e sono scattate sanzioni per 1.041 euro per mancanza di revisione e assicurazione. Nei confronti della moglie è scattata un'ulteriore sanzione per incauto affidamento dei veicolo a persona senza patente, per un importo di 398 euro. Un'ultima sanzione ha riguardato una delle due auto colpite dal ciclomotore: al momento dell'incidente era parcheggiata in divieto di sosta.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA