Il torrente rompe gli argini, allagati i campi e una casa: «Per fortuna non c'era nessuno»

Venerdì 3 Dicembre 2021
Il torrente rompe gli argini, allagati campi e una casa: «Per fortuna non c'era nessuno»

SEFRO - Questa mattina ha esondato lo Scarzito tra Pioraco e Sefro. In località Campanaccio si sono allagati i campi e la parte al pianterreno di un’abitazione privata. Spiega il sindaco di Sefro Pietro Tapanelli: «Ci siamo mossi subito insieme al Comune di Pioraco, per monitorare la situazione ed intervenire. Fortunatamente la casa era vuota al momento dell’allagamento

Sono 476 i nuovi contagi Covid oggi nelle Marche. Due vittime, 6 ricoveri in più. Aumentano i casi tra i giovani. Le province al top di positivi /Il trend

 

Ci siamo adoperati con i nostri operai insieme alle maestranze la ditta che lavora nella zona, per conto del consorzio di bonifica, per un intervento provvisorio lungo l’argine. Con l'ex genio civile abbiamo chiesto un intervento per il ripristino dell’argine, la speranza è che il meteo ci assista. Certo se dovesse piovere ulteriormente, potrebbero esserci di nuovo problemi. Confidiamo che la Regione e l’ex genio civile possono intervenire quanto prima». Immediatamente sono intervenuti  gli operai del comune di Sefro e quelli di una ditta privata che sta lavorando in zona, per dei lavori a carico del consorzio di bonifica. E’ stato effettuato un intervento provvisorio di riparazione dell’argine.

Ultimo aggiornamento: 16:29 © RIPRODUZIONE RISERVATA