In manette la coppia dello spaccio: nella loro casa un etto e mezzo di cocaina già divisa in dosi

Giovedì 2 Aprile 2020
Pioraco, in manette la coppia dello spaccio: nella loro casa un etto e mezzo di cocaina già divisa in dosi

PIORACO - Spaccio di cocaina in barba alle leggi "normali" e all'isolamento da Coronavirus: arrestata una coppia di pusher con un etto e mezzo di cocaina.

LEGGI ANCHE:
I contagi da Coronavirus rallentano nelle Marche, ma più di mille operatori sanitari sono in isolamento

Il ct Mancini tra paura e rabbia: «Quel mio amico d’infanzia a Jesi ora non c’è più». L'intervista completa

E' successo a Pioraco, dove i carabinieri di Camerino hanno arrestato, in flagranza di reato, per detenzione ai fini di spaccio di cocaina, un uomo nato in Albania, classe ’98, con analoghi precedenti, e la sua convivente nata in italia, classe 1988, incensurata, entrambi domiciliati in una frazione a Pioraco. A seguito delle perquisizioni personale e domciliari sono stati trovati 150 grammi di cocaina già divisi in svariati pachetti, un bilancino di precisione, diversi telefoni cellulari. Lo stupefacente, perfettamente confezionato in dosi, era nascosto all’interno di un mobile di una piccola stanza. I due sono ora agli arresti domiciliari.

Potrebbe interessarti anche