Fermato dai carabinieri all'Hotel House, autocertificazione choc: «Vado a comprare droga»

Lunedì 30 Marzo 2020
L'Hotel House
PORTO RECANATI - «Sono tossicodipendente e ho bisogno di droga». Con questa autocertificazione sabato pomeriggio un assuntore di sostanze stupefacenti ha tentato di giustificare - ovviamente senza successo - ai carabinieri della stazione di viale Europa la sua presenza nei pressi dell’Hotel House. I militari dell’Arma lo hanno denunciato e sanzionato per il mancato rispetto delle norme anti contagio. Era alla disperata ricerca di droga da acquistare. Un episodio che conferma il ritorno dell’emergenza spaccio nel palazzone. È durata poco la quarantena dei pusher. Finite le scorte, i consumatori sono tornati a Porto Recanati alla ricerca di sballo. E gli spacciatori si sino fatti trovare pronti per esaudire le richieste. 
  © RIPRODUZIONE RISERVATA