Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Morrovalle, addio a Maurizio, noto
ristoratore stroncato da una malattia a 59 anni

Maurizio Polci
Maurizio Polci
1 Minuto di Lettura
Giovedì 25 Aprile 2019, 10:49
MORROVALLE - Lutto per la morte di Maurizio Polci, ristoratore di 59 anni. Èstato stroncato da una malattia, il suo cuore ha smesso di battere ieri all’ospedale di Civitanova, dove era ricoverato. Era titolare dell’osteria Il Tamburlà in borgo Santa Lucia a Morrovalle e dell’azienda Italbak, specializzata in verniciatura di suole e fondi per calzature. Una persona di grande cuore, sempre sorridente, gentile e disponibile, che si è fatta apprezzare da tutti per le sue qualità umane e professionali. L’osteria Il Tamburlà - attività a conduzione familiare - è uno dei locali più amati da chi apprezza la cucina tradizionale marchigiana e i sapori genuini. Originario di Montecosaro, viveva da tanti anni a Morrovalle. La sua grande passione, oltre a quella per la ristorazione e la gastronomia, era l’ippica. Lascia la moglie Marinella, il figlio Manuel e i genitori Giulio e Luigina. Tantissimi gli attestati di cordoglio pervenuti alla famiglia di Polci in questo momento di profondo dolore. La notizia della sua morte, nella giornata di ieri, si è immediatamente diffusa a macchia d’olio. La camera ardente è stata allestita alla casa funeraria delle pompe funebri Soft. I funerali saranno celebrati domani alle 15.30 nell’auditorium della chiesa di San Francesco, a Morrovalle.
© RIPRODUZIONE RISERVATA