La provincia con meno vaccinati è quella con più contagiati: più di mille in isolamento

Venerdì 3 Settembre 2021 di Emanuele Pagnanini
La provincia con meno vaccinati è quella con più contagiati: più di mille in isolamento

MACERATA - La provincia meno vaccinata è anche quella dove si registra il maggior numero di contagi giornaliero. Macerata da tempo vanta il poco invidiabile primato ma fortunatamente negli ultimi giorni la tendenza è in ribasso. L’incidenza di contagi a settimana ogni 100mila abitanti è scesa dai 126 del 30 agosto (che rappresenta il picco di quest’estate, superando quello precedente di 125 del 13 agosto) agli attuali 111.

 

E anche sul fronte ricoveri si torna a respirare dopo qualche giorno in cui nei Pronto Soccorso di Macerata e Civitanova si svolgeva praticamente attività di degenza, con pazienti ospitati fino a 5 giorni prima del trasferimento in ospedale o delle dimissioni. Ieri, dal bollettino regionale, risultavano 2 pazienti nel capoluogo ed altrettanti sulla costa.
La chiusura
Intanto è stata richiusa la palazzina ex malattie infettive di Macerata: nei giorni scorsi aveva ospitato fino a 10 pazienti. Ora il dato dei ricoveri vede un paziente in terapia intensiva a Macerata, undici in semintensiva (di cui 4 a Macerata e 7 a Civitanova) e, appunto i 4 nei Pronto Soccorso. Situazione al momento gestibile, con qualche affanno ma con nessuna emergenza a breve termine. Per quanto riguarda il bollettino degli attualmente positivi, c’è Civitanova che continua la discesa mentre la maggior parte degli altri centri è in una fase di salita. Questo dipende dal fatto che nella città più popolosa l’aumento dei contagi è stato anticipato di qualche settimana, con il boom nel cuore dell’estate. Ora a Civitanova si contano 149 positivi, più di cento in meno rispetto a poco più di due settimane fa. In rapporto alla popolazione, la concentrazione più alta di positivi torna ad essere nella piccola Colmurano: 6,5 ogni mille abitanti (ce ne sono 8 in tutti, uno in più nelle ultime 24° ore). Segue Appignano. In crescita di una decina di unità da un giorno all’altro i positivi a Macerata che ora sono 124 (oltre 3 per mille abitanti). Più di mille persone sono in isolamento: per l’esattezza sono 1.194 di cui 22 operatori sanitari

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA