Un nuovo focolaio in un'altra casa di riposo: positivi al Coronavirus 19 ospiti su 25

Martedì 24 Marzo 2020
Un nuovo focolaio in un'altra casa di riposo: positivi al Coronavirus 19 ospiti su 25

MACERATA - Continuano a salire i morti del Covid-19 nella provincia maceratese. Civitanova piange il 79enne Guerrino Braconi, Macerata dice addio all’80enne Alfonso Carlini, a Recanati è morto l’84enne Vitangelo Pergolesi e all’ospedale di Camerino si è spento l’82enne Gastone Bellagamba, originario del Fermano ma ospite, in passato, della casa di riposo di Mogliano. Salgono così a 22 le persone morte a causa del Coronavirus nella provincia. 

LEGGI ANCHE:
Pesaro, Marche Nord si prepara al picco di Coronavirus: tamponi più rapidi per i sanitari

Cento nuovi posti per rianimazione, Ceriscioli chiede aiuto alle imprese: «Donate, servono 12 milioni»

Contestualmente appare drammatica la situazione in un’altra struttura per anziani del Maceratese dopo la casa di riposo di Cingoli, focolaio dell’infezione: sono risultati positivi infatti ieri 19 ospiti su 25 presenti della casa di riposo di Corridonia. A comunicarlo è il Comune attraverso un post su Fb in serata. I tamponi sono stati eseguiti anche al personale che lavora nella casa di riposo e gli esiti dovrebbero arrivare oggi. Problemi anche alla Rsa di Recanati dove le persone che sono risultate positive sono 15 ricoverati e 7 operatori. Molto preoccupato il sindaco Antonio Bravi che sta monitorando la situazione. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA