Caccia senza quartiere a chi viola i divieti, la polizia locale mette in campo drone e telecamere leggi-targa

Martedì 24 Marzo 2020
I vigili urbani con il drone in funzione
SAN SEVERINO - La tecnologia entra nella battaglia contro i furbetti che escono di casa senza motivo. Gli agenti della polizia municipale di San Severino hanno iniziato la stretta sui controlli utilizzando droni e videocamere con sistema Ocr- quelle capaci di leggere le targhe dei veicoli - per controllare il rispetto del divieto di uscire sia a piedi sia in auto senza giustificato motivo.
Da giorni a San Severino, sia nel centro cittadino sia nelle numerose frazioni periferiche, sono stati istituiti posti di blocco dalla polizia locale, dai militari della locale stazione dei carabinieri e dalle pattuglie delle altre forze dell’ordine, per l’effettuazione di verifiche a campione che hanno già portato a dieci denunce. 
  © RIPRODUZIONE RISERVATA