Tutti negativi: fine quarantena alla Da Vinci. In isolamento le compagne di danza della ragazzina contagiata

Giovedì 1 Ottobre 2020 di Chiara Marinelli
Cicitanova, tutti negativi: fine quarantena alla Da Vinci. In isolamento le compagne di danza della ragazzina contagiata

CIVITANOVA - Studentessa della scuola Annibal Caro positiva al Covid-19: in isolamento non solo la classe e i professori ma e anche alcune allieve e l’insegnante della scuola di danza frequentata dalla ragazzina.

LEGGI ANCHE:
Finito l'effetto vacanze sulla diffusione del Covid: nelle Marche un contagio su 4 è in famiglia

Scuola e Covid, i presidi delle Marche scrivono ad Azzolina: «Misure difficili da applicare»

È finita, invece, la quarantena per la classe dell’alunno dell’Istituto Superiore “Leonardo Da Vinci” che può tirare un sospiro di sollievo. I 17 tamponi sono risultati tutti negativi. Saranno effettuati domani invece i tamponi ai compagni di classe della ragazzina della Annibal Caro.
 
«La situazione è sotto il costante monitoraggio in collaborazione con le strutture preposte del nostro istituto ha reso noto con una nota il dirigente scolastico Maurizio Armandini –. Gli studenti della classe coinvolta e i docenti interessati dal provvedimento si trovano tutti in quarantena preventiva. Per le altre classi dell’istituto le lezioni si svolgeranno regolarmente». Da domani saranno effettuati, come si diceva, i tamponi. Sono in isolamento, come si diceva, anche l’insegnante di danza e alcune bambine che frequentano la stessa scuola di danza della ragazzina . I locali della struttura sono stati sanificati come previsto, e le lezioni della disciplina si svolgeranno normalmente, visto che gli altri ragazzini e le ragazzine che frequentano corsi diversi non sono entrati in contatto con lei. Buone notizie, invece, al liceo “Leonardo Da Vinci”. «È giunta comunicazione ufficiale – si legge in una nota diffusa dalla scuola e apparsa anche sul sito dell’istituto - che 17 studenti, residenti nella provincia di Macerata, appartenenti al gruppo classe sottoposto a quarantena cautelativa, vedranno decadere ogni provvedimento di limitazione della loro libertà da oggi (ieri per chi legge, ndr). Per tutti e diciassette i ragazzi, che hanno ottemperato al periodo di isolamento domiciliare previsto, infatti, il doppio tampone ha dato in entrambi i casi esito negativo e domani (ieri per chi legge, ndr) sarà possibile riprendere le normali attività scolastiche».

Il rientro
«In classe - conclude l’istituto - troveranno ad accoglierli i sette docenti coinvolti, che dopo l’esito negativo del doppio tampone, esaurito anch’essi il periodo di quarantena cautelativa, possono – su indicazione delle autorità sanitarie - rientrare ufficialmente a scuola».

© RIPRODUZIONE RISERVATA