Un'alunna positiva al coronavirus: scuola media chiusa per la sanificazione

Martedì 9 Febbraio 2021 di Luigi Miozzi
Castel di Lama, un'alunna positiva al coronavirus: scuola media chiusa per la sanificazione

CASTEL DI LAMA-  Un’alunna della scuola media Mattei di Castel di Lama è stata trovata positiva al Covid. Tutto l’istituto è stato chiuso per essere sottoposto a sanificazione. Intanto, il primo weekend in zona gialla è stata caratterizzato dalla presenza di tanta gente e c’è chi segnala comportamenti riprovevoli.

 

«Ho potuto vedere ieri (domenica, ndr) nel tardo pomeriggio il “delirio” di persone nel centro di Ascoli, assembrate, con e senza mascherina - scrive l’avvocato Patrizia Pasqualini -. Ho assistito all’acquisto da parte di giovani nei supermercati di scatole di Campari e di bottiglie di vodka o gin e relativi bicchieri, evidentemente da andare a consumare in luoghi appartati lasciando lì i resti. Trovandomi a passare sul ponte di porta Solestà ho visto molti ragazzi vocianti in rua delle Stelle. Non ho visto, invece, controlli né da parte dei vigili urbani né da parte delle forze dell’ordine. Dato per scontato che tutti abbiamo bisogno di socializzare, che siamo stati reclusi forzatamente per tanto tempo, che i giovani più di altri soffrono la situazione perché non controllare e non evitare che persone che tanto responsabili non sono vanifichino gli sforzi fatti fino ad ora? Altro aspetto che vorrei segnalare è la pessima abitudine lasciata consolidare di parcheggiare in piazza Roma soprattutto il sabato sera. Anche in questo caso i vigili latitano. I casi sono due: o si vuole ripristinare la sosta in piazza Roma, allora è meglio essere chiari, regolamentare il parcheggio ma ciò va contro la giusta politica della pedonalizzazione del centro; o se il parcheggio deve rimanere interdetto alle macchine, bisogna vietarne la sosta».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA