La Lube vince il big match con Perugia e aumenta il distacco

Domenica 10 Novembre 2019
La Lube in campo
CIVITANOVA - La Lube campione d'Italia, capolista solitaria della Superlega (con una partita in più), si è imposta per 3-1 a quella che è considerata la sua grande rivale di stagione, la Sir Safety Perugia di Leon, Podrascanin, Atanasijevic e del coach belga Henyen. La squadra di De Giorgi si è imposta con parziali di 28-26, 25-20, 24-26, 25-22 e si è confermata  in testa alla classifica, con tre punti di vantaggio sulla Leo Shoes Modena, l'unica che le è visrtualmente alla pari, visto che ha una partita in meno. Perugia addirittura adesso è a -8 dai civitanovesi, ed ha lo stesso numero di partite.

A livello di giocatori la parte del leone in campo Lube l'ha fatta Leal che ha realizzato 20 punti, top scorer dell'incontro Leon con 24. Nel club marchigiano molto bene l'iraniano Ghafour, che ha rilevato Rychlicki nel ruolo di opposto. Ultimo aggiornamento: 20:54


© RIPRODUZIONE RISERVATA