Tamberi premiato con Barshim, sul podio è tutto doppio: bandiere, medaglie d'oro e inni nazionali

Lunedì 2 Agosto 2021
Tamberi sul podio con Barshim, due bandiere sul pennone più alto e due inni

 «Il momento dell'inno è qualcosa che mette brividi. L'oro olimpico è stato la mia magnifica ossessione in questi 5 anni. Ricordo quando mio papà mi diceva di accettare i piccoli traguardi, ma io non lo ascoltavo. Volevo essere un giorno il più felice del mondo. E così è stato». Così Gianmarco Tamberi ha commentato la cerimonia di premiazione della gara dela salto in alto delle Olimpiadi di Tokyo, che si è svolta il giorno dopo la gara.

 

 

Ascolta "Parla Tamberi dopo l'oro olimpico" su Spreaker.

 

 

 

 

E' stata una premiazione senza precedenti nella storia dell'atletica leggera olimpica, con due atleti sul gradino più alto del podio e nessuno sul secondo gradino. La bandiera del Qatar e il tricolore sono saliti insieme sul pennone più alto e sono stati suonati due inni nazionali, prima quello del Qatar e poi quello italiano. Tamberi in tuta bianca, ha cantato l'inno tenendo la mano sul cuore e ha fraternizzato a lungo con Barshim. il campione anconitano ha anche rimandato il suo ritorno in Italia, martedì mattina dovrebbe assistere alla partita di basket tra Italia e Francia.

 

 

Ultimo aggiornamento: 22:12
© RIPRODUZIONE RISERVATA