Felicioli positivo al Coronavirus: il tampone che scuote la Serie B

Mercoledì 17 Giugno 2020
Felicioli positivo al Coronavirus: il tampone che scuote la Serie B

FIUMINATA - Il giocatore del Venezia risultato positivo al Covid 19 è Gian Filippo Felicioli, ex bianconero e marchigiano: il terzino di 22 anni, residente a Fiuminata e figlio del sindaco Vincenzo, ha giocato con l’Ascoli nella stagione 2016/17, collezionando 21 presenze in B

LEGGI ANCHE:
L'App Immuni segnala subito due persone delle Marche a contatto con un positivo al Covid: scattano i tamponi

Coronavirus, le Marche tornano a quota zero: nessun morto nelle ultime 24 ore/ La mappa interattiva del contagio provincia per provincia


l club lagunare lunedì sera aveva reso nota la positività di un suo tesserato dopo che i giocatori si erano sottoposti al quinto giro di tamponi. «Purtroppo dopo quattro cicli di tamponi tutti negativi, al quinto sono risultato positivo al Covid-19, positività che è stata confermata da un ulteriore tampone
 
 - ha scritto Felicioli su Facebook - Fortunatamente sto bene, non ho alcun tipo di sintomo e sono in isolamento nella mia abitazione; sono dispiaciuto molto per la situazione e perché finalmente, dopo un calvario durato 7 mesi a causa dell’infortunio subito a ottobre, stavo piano piano recuperando la forma migliore; è stata una bella mazzata, ma la cosa più importante è che io stia bene e che lo siano tutte le persone con cui ho avuto contatti negli ultimi giorni. Invito tutti a rispettare minuziosamente tutte le norme di sicurezza». Il Venezia domenica affronterà il Pordenone, mentre venerdì 26 è in programma la sfida contro l’Ascoli in terra veneta.

Ultimo aggiornamento: 11:34
© RIPRODUZIONE RISERVATA