Gabriel Garko si confessa a Non è la d'Urso: «La storia con Manuela Arcuri era vera», lei reagisce così

Lunedì 7 Dicembre 2020
Gabriel Garko si confessa a Non è la d'Urso: «la storia con Manuela Arcuri era vera», lei reagisce così

Gabriel Garko si confessa a Non è la d'Urso: «La storia con Manuela Arcuri era vera», lei reagisce così. Più di 10 anni fa i due attori hanno avuto una relazione durata 5-6 mesi. La Arcuri ha sempre detto di essere rimasta male non tanto per la fine della storia, ma di aver scoperto che dopo tutti questi anni era tutto finto.

LEGGI ANCHE:

Barbara Bouchet a Domenica Live "presenta" Massimiliano: «Geloso di mia mamma...»

 

Ospiti a Live non è la D'Urso Manuela Arcuri e Gabriel Garko. I due hanno avuto una relazione più di 10 anni fa, la Arcuri era ignara dell'orientamento sessuale di Garko ed ha sempre pensato che la loro fosse una vera relazione.

 

«Io continuavo a credere quello che lui mi ha fatto credere - spiega la Arcuri - ma la cosa più grave per me è che ha detto che le sue storie erano finte (con Adua ed Eva Grimaldi ndr.) e studiate a tavolino. Visto che nelle sue storie ero compresa anch’io, ho pensato lo ha fatto anche con me? Ho pensato di essere stata usata, però mentre le altre lo sapevano, erano complici, io no».

 

Gabriel Garko ammette che la storia con la Arcuri era vera: «Io con lei non mi sono comportato in maniera falsa, poi mi sono reso conto dopo “dove vado?”, Io avevo una vera storia con lei, fine. Con il mio compagno è arrivato tutto dopo. Ero talmente nauseato che andavo sui giornali per le mie storie finte che ho sempre protetto quelle vere. A me lei piaceva tanto. Non me lo ricordo perché ci siamo lasciati. Avere una relazione quando sei sotto i riflettori non è semplice».

 

Barbara D'Urso chiede a Garko se è vero che ha avuto il Covid e lui conferma tutto: «Sì, l'ho avuto. Me lo sono beccato. Ho passato dieci giorni in quarantena. Non sono stato malissimo. L'ho curato. Sinceramente in quel momento non l'ho detto perché c'è gente che ha sofferto veramente per questo motivo. Ora lo hai detto tu e lo confermo. So che ora sono immune, così mi hanno detto. Non so per quanto. Anche se sono tranquillo, metto sempre la mascherina. Non vedo l'ora di fare un falò di mascherine quando sarà tutto passato».

Ultimo aggiornamento: 10:10 © RIPRODUZIONE RISERVATA