Pesaro, bivacchi e falò in riva al mare: sequestrate le capanne. Fioccano le multe nella spiaggia proibita

Giovedì 20 Agosto 2020
Pesaro, bivacchi e falò in riva al mare: sequestrate le capanne; Fioccano le multe nella spiaggia proibita

PESARO - Capanne e baracche abusive in spiaggia, i militari dell’Ufficio Locale Marittimo di Gabicce Mare, impegnati nell’operazione complessa denominata “Mare Sicuro” ed il Corpo Unico di Polizia Locale di Gabicce Mare e Gradara sono intervenuti questa mattina in maniera congiunta sulla spiaggia di Gabicce. Scattano le multe nella spiaggia vietata.

LEGGI ANCHE:
Civitanova, trovato positivo al Covid all'aeroporto di Fiumicino: stava rientrando da Ibiza

Coronavirus, i nuovi positivi nelle Marche salgono a 13. Rientri dall'estero e movida sotto accusa/ Il contagio nelle regioni


Le strutture, più o meno grandi, realizzate principalmente con i tronchi ed il legno trasportati dalle mareggiate ma anche con altri materiali, tra i quali oggetti in plastica, stoffe varie e teli, cordame e rifiuti sono state pertanto sequestrate. Le strutture abusivamente realizzate, nelle ore serali, erano meta inoltre di bivacchi con accensione di fuochi, potenzialmente molto pericolosi alle pendici del colle San Bartolo. Nel corso dell’attività di controllo per le baracche abusive sono state inoltre elevate nove sanzioni amministrative, per un totale di 1.800 euro, a carico di persone che transitavano sul tratto di litorale vicino al porticciolo di Vallugola interdetto con apposita ordinanza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA