Coronavirus, nuovi casi in calo nelle Marche: 172. Il totale sale sopra i duemila contagiati/ La mappa del contagio in tempo reale

Coronavirus, nuovi casi in calo nelle Marche ma sono comunque 172. Il totale sale sopra i duemila contagiati
Coronavirus, nuovi casi in calo nelle Marche ma sono comunque 172. Il totale sale sopra i duemila contagiati
3 Minuti di Lettura
Sabato 21 Marzo 2020, 10:32 - Ultimo aggiornamento: 22 Marzo, 11:55

ANCONA - Emergenza Coronavirus, non si ferma la corsa verso il picco nelle Marche. Il giornaliero aggiornamento del Gores, infatti, segnala 172 nuovi casi nella nostra regione. Un dato in calo rispetto a quelli di ieri (250), ma che fanno salire il totale a dall'inizio dell'emergenza oltre 2.000 contagiati, a quota 2.153.




LEGGI ANCHE: Coronavirus, spiraglio di luce: primi due guariti delle Marche, un uomo e una donna infetti da febbraio

NUOVI CONTAGI: "TENGONO" LE MARCHE SUD

La Regione pare quasi divisa a metà, con l'allarme rosso al Nord ed una situazione che pare più sotto controllo a Sud. Nella provincia di Pesaro e Urbino i casi positivi saliti a 1.186, +87 rispetto a ieri; balzo importante anche in provincia di Ancona, dove i contagiati sono 564 (+51). Incrementi, ma per fortuna meno singinficativi anche a Macerata con 82 positivi (+2), Fermo con 50 (+7) e Ascoli con 33 (+2). 33 (+2) i casi da fuori regione. Salgono a 54 (+9) i pazienti dimessi.

BOOM DI SANITARI IN ISOLAMENTO

Sono cresciute fino a 883 le persone ricoverate, 41 in più rispetto a ieri, tra cui 141 (+3) in terapia intensiva. Ma sono i i numeri delle persone in isolamento a lievitare: sono 5.364 (+430). E tra loro, putroppo, sono tantissimi gli operatori sanitari: 1.285, ben 739 in più rispetto ai dati di venerdì.

LEGGI ANCHE: Esami per il Coronavirus senza scendere dall'auto: anche ad Ascoli il tampone "drive in"

LA MAPPA DEL CONTAGIO IN TEMPO REALE
 

IERI 17 VITTIME

Ieri, venerdì 20 marzo sono stati 17 i morti di Coronavirus oggi nelle Marche. Si tratta di 6 donne e 11 uomini, con un'età che va dai 54 anni del più giovane ai 99 della più anziana. Dieci vittime erano residenti in provincia di Pesaro e Urbino, 6 in quella di Ancona e una in quella di Macerata.
Il totale dall'inizio dell'emergenza è di 153 vittime nella nostra regione: 115 di Pesaro, 23 di Ancona, 7 di Macerata e Fermo e uno di Ascoli. L'età media dei deceduti è di 79,4 anni, solo due non presentavano patologie pregresse.

© RIPRODUZIONE RISERVATA