Vandali scatenati a Tolentino, distrutte le ricariche wireless al Parco. Il sindaco: «Li prenderemo»

Vandali scatenati a Tolentino, distrutte le ricariche wireless al Parco. Il sindaco: «Li prenderemo»
Vandali scatenati a Tolentino, distrutte le ricariche wireless al Parco. Il sindaco: «Li prenderemo»
2 Minuti di Lettura
Martedì 30 Agosto 2022, 14:20 - Ultimo aggiornamento: 20:12

TOLENTINO - Baby vandali scatenati a Tolentino: all'interno del Parco Pubblico "J. Lennon", sono state dolosamente danneggiate le due postazioni di ricarica wireless installate nel nuovo tavolo posizionato nei giardini dopo i lavori di sistemazione della primavera scorsa. Inoltre è stato anche vandalizzato il piano di appoggio dello stesso tavolo con incisioni e scritte varie.

Nuovo allerta meteo: ancora temporali in arrivo sulle Marche. Ma nel week end torna il sole

Le indagini su quanto accaduto sono afffidate alla Polizia locale, mentre l'’Ufficio Tecnico comunale ha provveduto alla messa in sicurezza e rimozione dei collegamenti. «Purtroppo – precisa il Sindaco Mauro Sclavi – c’è sempre poca cura della cosa pubblica. Questo gratuito atto di teppismo colpisce il nuovo tavolo istallato all’interno dei giardini Lennon con l’intento di creare un’isola attrezzata per lo studio e per lo svago. Aver divelto le postazioni di ricarica per cellulari e computer wireless significa arrecare danni soprattutto ai giovani e a tutti coloro che ogni giorno scelgono il parco per passare il loro tempo libero. Speriamo che il sistema di videosorveglianza ci consenta di individuare gli autori di questo ennesimo danneggiamento».

© RIPRODUZIONE RISERVATA