Non risponde ai familiari, la madre lo trova morto a 34 anni in camera da letto

Lunedì 27 Luglio 2020
Recanati, non risponde ai familiari, la madre lo trova morto a 34 anni in camera da letto

RECANATI - Dramma a Recanati; 34enne trovato privo di vita nella sua abitazione. A fare la tragica scoperta, questa mattina, è stata la mamma dell’uomo. Il 34enne, operaio, viveva da solo in un'abitazione a Chiarino di Recanati.

LEGGI ANCHE:
Incidente con il trattore e l'auto finisce contro un albero: un uomo e una donna d'urgenza a Torrette

Lascia la compagna e scompare: 63enne trovato un mese dopo a Roma in stato confusionale e positivo al Covid

Questa mattina i familiari delll'uomo hanno provato a mettersi in contatto con lui ma senza ricevere alcuna risposta. A quel punto hanno deciso di raggiungere l'abitazione del 34enne e qui hanno fatto la tragica scoperta: la mamma  ha trovato il figlio, privo di vita, nella propria camera da letto.
 
A nulla sono valsi i soccorsi del personale sanitario del 118; per l'uomo non c'era ormai più nulla da fare. Sul posto sono subito arrivati anche i carabinieri della locale stazione: gli inquirenti, dopo un sopralluogo, hanno escluso possa essersi trattato di un gesto volontario o comunque di un tentativo di aggressione finito tragicamente. Il giovane infatti sembra sia stato stroncato da un malore – probabilmente durate la notte - che gli è risultato fatale. I funerali si terranno mercoledì 29, alle ore 10, presso la chiesa dei Santi Giuseppe e Filippo Neri a Chiarino di Recanati.

© RIPRODUZIONE RISERVATA