Investe un capriolo e finisce in un campo, motociclista soccorso e portato a Torrette

Lunedì 27 Luglio 2020

CASTELRAIMONDO - Una passeggiata in moto nell’entroterra si è conclusa all’ospedale di Torrette di Ancona, per un 68enne di Ancona che ieri mattina poco dopo le 11 ha investito un capriolo con la sua Kawasaki. Il centauro stava percorrendo la strada che da Pioraco conduce a Castelraimondo, la provinciale 361 Settempedana. Viaggiava in direzione Castelraimondo, quando poco dopo il castello di Lanciano, nei pressi della casa cantoniera, all’improvviso da un cespuglio dal lato opposto della strada è spuntato un capriolo, proprio nel momento in cui passava la moto, il centauro non è riuscito ad evitare l’impatto con l’animale ed ha perso il controllo del mezzo, scivolando sul campo accanto alla strada. Nel sinistro non sono rimasti coinvolti altri mezzi, l’animale rimasto ferito come risulta dalle tracce di pelo sulla moto è poi scappato via verso il bosco. Chi ha visto l’incidente ha raccontato che è sbucato all’improvviso ed ha attraversato velocemente, impossibile evitarlo.
 

L’incidente è avvenuto sotto gli occhi di alcuni automobilisti di passaggio che hanno subito dato l’allarme. Sul posto è arrivata l’ambulanza del 118. I sanitari una volta sul posto hanno richiesto l’intervento dell’eliambulanza, atterrata sul campo accanto alla strada. Il ferito è stato caricato sull’elicottero, partito alla volta di Torrette. L’uomo è sempre rimasto cosciente, lamentava dolore alla spalla, secondo i primi accertamenti le sue condizioni non sarebbero gravi. Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Pioraco e Castelraimondo per i rilievi di legge e per regolare il traffico a senso unico alternato, con la situazione tornata alla normalità nel giro di un’ora. Nella zona è il secondo incidente in poco tempo causato da caprioli. Una decina di giorni fa una ragazza ha colpito un altro capriolo nel territorio del comune di San Severino Marche, mentre con la sua Lancia viaggiava verso San Severino lungo la 361, nella zona della cava subito dopo il cementificio. Ha investito il capriolo morto sul colpo, ingenti i danni al mezzo. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA