Potenza Picena, rubano i prosciutti
e la porchetta del Primo Maggio

Sabato 23 Aprile 2016
La preparazione dei piatti di porchetta

POTENZA PICENA - Anticipo di Primo Maggio per i ladri che l'altra notte hanno fatto man bassa di porchetta e prosciutti nella macelleria Provenzani, a Potenza Picena. “Che almeno ci vengano a dire se stava bene di sale. Chissà magari ci invitano pure a mangiarla. Prima, però, devono farla cuocere: l’hanno presa cruda”, ha ironizzato amaramente il titolare.  I malviventi hanno forzato la porta dell’esercizio commerciale lungo viale Regina Margherita, riuscendo a fare irruzione nei locali della macelleria; poi hanno puntato dritti al registratore di cassa.
“La cassa era aperta – dice ancora il proprietario  – ma dentro c’erano solo pochi spiccioli”. Così hanno preso un po’ di monete e, evidentemente non soddisfatti, sono passati alla porchetta di oltre 15 chili. Hanno preso quella, ma pure quattro o cinque prosciutti. E non è escluso che abbiano preso anche altra roba A questo punto mi auguro che se la mangino per bene – ha commentato il titolare della macelleria – Si tratta di un furto tra i 1500 euro e i 2000 mila circa. Non so bene, non so se hanno rubato altro”. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA