Paura sul bus a Civitanova, controllore minacciato da due stranieri senza biglietto. Arriva la polizia

In due viaggiano sul bus senza biglietto minacciano il controllore, poi scendono
In due viaggiano sul bus senza biglietto minacciano il controllore, poi scendono
di Chiara Marinelli
3 Minuti di Lettura
Mercoledì 17 Agosto 2022, 02:30

CIVITANOVA - In autobus senza biglietto, due magrebini minacciano il controllore e la sua famiglia. Scendono dal mezzo, ma poco dopo vengono rintracciati dalla polizia. L’episodio è avvenuto nel primo pomeriggio di sabato scorso. Due uomini, entrambi magrebini, erano saliti su un autobus quando, ad un certo punto, nel corso della tratta percorsa dal mezzo pubblico, si è avvicinato loro il controllore chiedendo di visionare il biglietto, così come aveva fatto anche con gli altri passeggeri che in quel momento si trovavano a bordo del mezzo pubblico.

 

Ma la reazione dei due magrebini è stata decisamente inaspettata. I due infatti, che non avevano il biglietto, hanno cominciato subito ad agitarsi, inveendo contro il controllore dell’autobus. La situazione non si è placata, anzi. Ad un certo punto, infatti, i due extracomunitari hanno cominciato a minacciare il controllore, tirando in ballo anche i familiari di quest’ultimo e lasciando intendere che quei due li conoscessero. Poi sono scesi dall’autobus.

Il controllore ha sporto denuncia

Dell’episodio in questione sono stati subito informati gli agenti del commissariato di polizia che, nel giro di pochi minuti, hanno individuato i due magrebini all’altezza di via Cecchetti. Il controllore dell’autobus ha sporto denuncia nei confronti dei due extracomunitari. Accade spesso, purtroppo, che i controllori degli autobus mentre stanno svolgendo il loro lavoro finiscano, loro malgrado, protagonisti di episodi come questi, se non più gravi. Non sono mancati, tempo fa, situazioni di minacce e vere e proprie aggressioni fisiche ai danni dei controllori. Fortunatamente, almeno in questo caso, non si è arrivati alle mani ma le minacce verbali da parte dei due stranieri hanno allarmato il controllore che, come si diceva, ha deciso di sporgere denuncia di quanto accaduto a bordo del mezzo pubblico.

© RIPRODUZIONE RISERVATA