Massimiliano Rosolino, c'è stato un flirt con Federica Pellegrini? E rivela: «L'hanno sempre messa su un piedistallo»

Sabato 9 Ottobre 2021
L'ex campione di nuoto,Massimiliano Rosolino, parla di Federica Pellegrini: dal flirt alla sua carriera

Massimiliano Rosolino, l'ex campione di nuoto, risponde al presunto flirt di qualche tempo fa con Federica Pellegrini con un secco «Leggenda metropolitana». In una intervista al Corriere della Sera, ha parlato della Divina raccontando i due anni trascorsi a Verona, sottolineando di averla vista nascere e definendola «la Creatura». 

LEGGI ANCHE

Ignazio Moser dimagrito 10 chili, che cos'ha? Lui: «Ascoltate la vostra mente, io non l'ho fatto purtroppo»

 

Rosolino ha parlato di una ragazza di 16 anni che veniva trattata già come una principessa, nonostante non avesse vinto ancora nulla. Per Federica, in alcune occasioni, non è stato semplice cavarsela però, proprio perché aveva tutti i riflettori puntati addosso. Le aspettative su di lei sono sempre state alte, non solo sul piano sportivo. Nel 2013 c’è stata una querelle tra la Pellegrini e la Federnuoto in cui le hanno dato della maleducata. A proposito di questo, Rosolino ha parlato di un piedistallo: «Fede o la ami o la odi. Io preferisco valutarla solo dal punto di vista tecnico, ma è sempre stata collocata su un piedistallo. Ci sta sopra ancora adesso, diciamo la verità».

Per lui, però, sembra che questo sia anche giusto: «Arrivi a un punto della carriera nel quale sei inattaccabile. Lei lo è a prescindere: rappresenta lo sport nazionale al femminile e la longevità agonistica». E sulla vita privata della Pellegrini, ha dichiarato che sarebbe bello vederla moglie e mamma. Lui le augura ogni bene, ma sembra certo che non sia ancora arrivato quel momento, perchè, per Massimiliano, Federica non ha ancora smesso del tutto e a novembre, agli Europei, potrebbe vincere ancora.

Il nuotatore ha raccontato anche del ritorno a Napoli dall’Australia, dell’incontro con Natalia Titova e dell’esperienza come attore. Adesso è nel cast del film "Le Tre Sorelle" ed è felicissimo di questa opportunità. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA